Il campus estivo immerso nella natura: un’oasi verde che offre ai bambini un’esperienza sensoriale a 360°

L’obiettivo di questo Summer Camp è quello di promuovere il benessere in bambini ed adolescenti in seguito agli effetti dell’emergenza sanitaria relativa al COVID-19 attraverso azioni che possano, al tempo stesso, operare in ambito di prevenzione della salute comunicando la “cultura” del distanziamento interpersonale e riavvicinarli al mondo della natura. Il progetto aiuterà i bambini ad imparare come non contagiare e non contagiarsi durante lo svolgersi di attività coinvolgenti.

Ritrovare la socialità grazie al contatto con la natura

Il Centro Ippico San Marco asd è un ambiente ricco di nuove esperienze sensoriali: si può riconoscere l’odore emanato dal fieno, nel silenzio si sente il ronzio delle mosche e il fruscio delle code dei cavalli. I bambini imparano a riconoscere i fiori e gli arbusti presenti attraverso un progetto di orieteering e osservano crescere i semi da loro piantati.. Possono vedere da vicino gli animali della fattoria e del bosco, possono toccarli. Sono inoltre attivi protagonisti della gestione della scuderia e dei suoi spazi e così responsabilizzati nel loro ruolo. Gli ospiti principali di tali luoghi sono il cavallo ed il pony. Animali estremamente intelligenti e sensibili verso l’ambiente circostante, qualità che favoriscono l’interazione con l’uomo.

Il Pony Club a partire dai 3 anni

Il Pony Club rappresenta la sezione specifica all’interno dell’organizzazione del Centro Ippico che organizza e promuove attività con bambini a partire dai 3 anni di età, avvalendosi della preziosa collaborazione di mini pony di altezza
proporzionata a quella del bambino. Il cavallo garantisce affetto, accettazione ed assenza di giudizio. È per sua natura un essere non aggressivo e si presta a maggior ragione a un ruolo di sostegno attivo, grazie al supporto di fiducia e lealtà che viene a creare. Offre la possibilità di creare situazioni di conversazione, di gioco, di interazione, integrazione e
contatto emotivo profondo. Il cavallo è inoltre in grado di accogliere e lo fa sia a livello psichico che a livello fisico, lo si può pensare come un grande contenitore che accoglie e prende su di sé quei pensieri ed emozioni che nella mente e nel corpo di una persona possono essere, specialmente in seguito ad un evento straordinario come la pandemia, differenti dal
solito.

OBIETTIVI SPECIFICI

  1. Favorire l’educazione al movimento e alla pratica dello sport come utile strumento di prevenzione e fonte di beneficio sia a livello fisico (un equilibrato esercizio fisico può rafforzare le difese immunitarie) sia psicologico;
  2. Diffondere la consapevolezza dell’importanza della cura e dell’accudimento degli animali, il rispetto per loro e per la natura circostante;
  3. Promuovere esperienze relazionali positive e gratificati per il bambino/adolescente attraverso laboratori;
  4. Sostenere le famiglie che vedono annullate le risorse esterne cui potevano attingere e che precedentemente erano di riferimento nella cura ed educazione dei bambini (centri ricreativi e sportivi, baby- sitter, famiglia estesa/nonni, scuola) favorendo così il possibile ritorno alla dimensione lavorativa del/dei genitore/i.

 

Date di attività dei centri estivi: 15 giugno –31 luglio
Orario: 9.00-16.30 con possibilità di pre e post campus su richiesta
Fascia di età: 3-14 anni
Numero operatori/animatori: 1 ogni 5 bambini o 1 ogni 7 (se superiori a 6 anni di età)
Numero massimo di bambini a settimana: 35

Verranno formati piccoli gruppi di 5/7 bambini (suddivisi per età) coordinati da un operatore responsabile per ogni gruppo, così da favorire il controllo e la gestione dei bambini e attraverso questo, iniziare a favorire in loro l’apprendimento di una dimensione relazionale differente rispetto a quella abituale, al tempo stesso il piccolo gruppo favorisce contatti interpersonali meno dispersivi e più personali. Ogni gruppo resterà il medesimo per tutta la durata della settimana. Ogni attività verrà svolta con una distanza di minimo 1 metri tra ogni bambino, 3 m se sono a cavallo e comunque in spazi aperti o, in caso di pioggia, molto grandi e areati.

ATTIVITA’ PROPOSTE

Attraverso una routine quotidiana, fatta da un circuito di diverse attività svolte a rotazione da ogni gruppo sarà possibile ristabilire un ritmo della giornata, aspetto che infonde nella persona sicurezza in quanto introduce una prevedibilità, dimensione venuta meno in seguito alla pandemia. Tra ogni attività verrà proposto il lavaggio delle mani come routine.

Attività con i pony: iniziale avvicinamento al pony ed alle attività ludico-sportive che si possono praticare a cavallo, valorizzando gli aspetti di relazione con l’animale e di socializzazione nel gruppo. Il valore pedagogico del rapporto bambino/cavallo è ormai risaputo; questo rapporto può iniziare nel modo migliore con l’utilizzo dei pony. Il primo
contatto per gli allievi è quello a terra, successivamente si passa alla ginnastica a cavallo e alla conduzione dell’animale. Si propone in tal modo un incontro entusiasmante con la natura attraverso la conoscenza del cavallo in un progetto didattico in cui il gioco, attraverso lo sport, diventa esperienza di vita. Attraverso il gioco e l’animale si vuole, infine, sostenere il bambino nell’apprendere le regole utili per la protezione di sé e dell’altro dal contagio. La dimensione del gioco permette un maggior apprendimento in quanto è esperienza emotivamente connotata e nella relazione con l’altro. Inoltre, attraverso l’identificazione con il cavallo, sarà possibile, anche per i più piccoli, poter comprendere l’importanza delle distanze come funzionali alla relazione e alla socialità (in questo preciso momento storico) non come ostacolo a quest’ultima.

Pranzo: il pranzo sarà al sacco, i bambini potranno consumare i pasti all’aperto o al chiuso in caso di maltempo sempre nel rispetto delle distanze interpersonali previste. Stiamo predisponendo tavoli all’aperto con nastri che indichino ai bambini quale sarà il loro spazio.

Laboratori: da un punto di vista operativo è prevista per ciascun partecipante una postazione per attività e laboratori delimitata e ben visibile.

Ecco alcuni esempi di laboratori che offriremo durante le settimane ai nostri piccoli
ospiti:

1. Laboratorio agrario: ogni bambino pianterà il suo semino e lo vedrà crescere per poi portarlo a casa .
2. Laboratorio di orienteering: impariamo a riconoscere piante e fiori e ad orientarci in un territorio tramite la mappa. Ai bambini saranno consegnate delle schede da colorare e portare a casa;
3. Laboratorio nel bosco: quali animali si possono trovare nel bosco? Li potranno vedere da vicino;
4. Laboratorio in fattoria: studiare le caratteristiche e le abitudini di galline, capre, cavalli, conigli, maialino, oche e coniglietti. Cosa mangiano, perché sono importanti per noi.
5. Laboratorio artistico: ogni settimana verrà proposto un lavoretto diverso, come la decorazione di ferri di cavallo.
6. Laboratorio culinario: fare i biscotti per i cavalli, imparare ad impastare.
7. Apprendere facendo: attraverso l’esperienza in scuderia impariamo a tenere la scuderia pulita e in ordine;
8. Attività con i pony: pulizia e cura dell’animale, gestione del pony da terra e apprendimento delle regole della sicurezza in scuderia, lezione di equitazione.
9. Lezioni di teoria su tutti gli animali presenti attraverso schede e disegni;
10. Balli di gruppo: guidati da un’insegnante ANMB di coreographic team i bambini potranno ballare insieme ma distanziati, ottima occasione per sentirsi uniti!
11. Dimostrazione di volo dei rapaci: sarà ospite un addestratore di rapaci.
12. Laboratorio dalle Api al Miele: sarà ospite un apicoltore professionista

 

 

Google maps
Recensioni
  1. Elisa M. ha scritto il
    Mamma di Ale e Ste

    I miei bambini di 6 e 4 anni stanno frequentando la seconda settimana del campus e sono felicissimi delle giornate passate a contatto con tanti animali. Non mi salutano neanche quando entrano perché si fiondano dentro e non vedono l’ora di iniziare le attività della giornata. Consigliatissimo 🙂

  2. Giada ha scritto il
    turistico

    Ciao mia figlia di 6 anni ne è entusiasta. È il secondo anno che frequenta il campus si trova benissimo.
    Bellissima esperienza e le maestre sono fantastiche.
    Consigliatissimo

  3. Alice ha scritto il
    Esperienza stupenda

    Al di sopra di ogni mia aspettativa! Sono felicissima della scelta, lo staff è preparatissimo, il programma della giornata originale e stimolante, c’è una bella atmosfera rilassata, i bambini (i miei di 4 e 6 anni) tornano a casa pieni di entusiasmo e con tanti racconti. Oltre alle attività legate al maneggio, anche fattoria didattica e insegnamenti sulla natura, tutto diviso per fasce di età e in totale sicurezza. Lo rifaremo sicuramente!

  4. Barbara ha scritto il
    Impiegata

    Super Camp!!!!! le mie figlie di 4-9 anni si stanno divertendo tantissimo.da provare

  5. Elisabetta ha scritto il
    Ottima scelta

    Ambiente famigliare e atmosfera fantastica. Contatto con la natura e divertimento. Ottimo giudizio

  6. Letizia ha scritto il
    Campus ippico

    Figlio felicissimo. Passa giornate meravigliose e il giorno dopo non vede l’ora di arrivare al campus.

  7. Letizia ha scritto il
    Campus ippico

    Mio figlio è felicissimo di questa esperienza al campus. La consiglio a tutti.

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy