Mum's Life

Pumpkin Patch, la tradizione americana arriva in Italia: ecco dove andare se cercate campi di zucche!

01/10/2020

Il Pumpkin Patch è una tradizione tipica degli Stati Uniti dove, nel periodo che precede halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca preferita da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice arredo di casa. E in Italia?

E’ vero, non è una tradizione Made in Italy ma – diciamoci la verità – quanto sono belle le case americane addobbate in autunno? Con tutte quelle zucche intagliate, le ghirlande di foglie d’autunno … un po’ invidiamo quegli infiniti campi che si colorano d’arancione dove le famiglie si divertono, giocano, cercando addobbi di ogni tipo, scattano foto…. Alt! Abbiamo detto invidia? Macché! Anche se Halloween è una festa tutta americana oramai è entrata a far parte anche delle nostre tradizione e quindi, se anche voi volete vestire la vostra casa coi colori caldi dell’autunno e i vostri bimbi scalpitano per prepararsi alla festa più paurosa dell’anno con una zucca terrificante da mettere fuori dalla porta, ecco dove portarli!

Abbiamo selezionato per voi i più bei campi di zucche per organizzare una bella giornata in famiglia!

 

Villaggio Puravida, il primo Pumpkin Patch del Nord Italia

Vi sembrerà di essere in qualche paesino americano e invece no, siete vicino a Pavia, più precisamente a San Martino Siccomario: il Villaggio Puravida è il primo vero villaggio di zucche che – davvero – niente ha da invidiare a quelli “originali” d’oltreoceano! Qui non solo troverete le zucche, ma vivrete una vera e propria esperienza autunnale e i vostri bambini rimarranno sicuramente a bocca aperta.

All’interno del Villaggio sono presenti installazioni tematiche ed altre attrazioni adatte per foto ricordi autunnali, come il campo di zucche, la vasca del mais, il castello di paglia, il labirinto di fieno, i trattorini elettrici, l’ area gonfiabili, i mercatini, l’aia animali (galline, conigli, cavalli e pony) e tanto altro. I bambini potranno divertisti partecipando a divertenti laboratori creativi come il laboratorio d’intaglio e pittura della zucca, pittura con il cioccolato, la pasta di sale, laboratori didattici sulla coltivazione dello zafferano e altri ancora.

 

Ma mica si divertono solo i bambini eh! Il villaggio è adatto a tutte le età: eventi sportivi in diretta, tutti i weekend castagnata e vin brulè e aperitivo a partire dalle ore 17.30, incontri con esperti di erboristeria, zafferano e micologia, esposizione di vespe e moto d’epoca e tanto altro.

E se a furia di fare tutte queste attività arriva la fame? No panic: il Ristorante Puravida sarà a erto all’orario di ranzo, a eritivo e cena. Oltre al menu alla carta e al menu per bambini, sarà possibile gustare piatti fuori menu, cucinati con ingredienti del territorio e di stagione: zucca, funghi, zafferano, salumi, formaggi e tanto altro.

DATE, ORARI E PREZZI Tutti i weekend dal 26 settembre all’1 novembre – Puravida Aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00 – aperto anche in caso di maltempo Prezzo adulti/bambini: 10,50€ biglietto online, 12€ biglietto all’entrata I bambini sotto i 3 anni compresi non pagano

 

 

Le zucche di Tulipania! Alla ricerca della zucca perfetta.

Ci spostiamo ora in provincia di Bergamo, a Terno d’Isola, dove potete trovare un bellissimo campo u-pick che in primavera regala bellissimi e coloratissimi tulipani mentre in autunno – ovviamente – si coloro d’arancione grazie alle zucche! Ogni anno, infatti, nei week end che precedono Halloween, il campo apre al pubblico per offrire un’esperienza di raccolto e divertimento a famiglie e appassionati. Cosa si può fare qui?

Cercare la zucca perfetta: esplora il campo alla ricerca della zucca perfetta! Ne troverai tante già decorate, divertiti a scoprire tutte le buffe espressioni che hanno e scegli quella che ti ha colpito di più!

Decora la tua zucca: all’interno del campo troverai delle aree attrezzate per dare sfogo alla fantasia del tuo bambino. Divertiti a creare la faccina perfetta prendendo spunto da tutte quelle gia presenti o inventandone di nuove e originali

Scatta la fotografia perfetta: Il campo sarà allestito a tema con tanti angoli divertenti e simpatici in cui immortalarsi.  Divertiti a scattare fotografie uniche per arricchire il tuo album o da condividere sui tuoi profili social con l’#zuccheditulipania

I giochi di una volta: qua e la troverai tanti giochi semplici e genuini proprio come quelli di una volta. Passa il tempo giocando insieme ai tuoi bambini, sarà tempo speso bene!

 

Il campo dei fiori di Galbiate

Se ci seguite da tempo, di questo campo in provincia di Lecco vi ricorderete sicuramente perché vi avevamo raccontato la nostra personalissima esperienza! Come il precedente, anche qui, le famiglie possono passeggiare all’interno del campo per andare a scovare tutte le zucche sapientemente nascoste da Cristina, la proprietaria. Ma attenzione, perché oltre alle zucche sono anche nascosti scheletri, ragni, streghe e fantasmi! Una volta trovata la propria zucca poi ci si può divertire a colorarla e prepararla per portala a casa.

Anche qui i bambini avranno di che divertirsi e non solo loro. Il Campo di Fiori di Galbiate infatti si affaccia sul lago di Annone ed è possibile farsi una bella passeggiata ammirando i colori autunnali che colorano tutto di rosso e arancione. E per i sunset lover, piccola nota: da questo campo si può ammirare un meraviglioso tramonto!

 

Il giardino delle zucche, la vera tradizione americana 

Siamo partite dal Nord Italia e concludiamo questa carellata di campi di zucche con un meraviglioso giardino che si trova più giù, in provincia di Caserta, a Pignataro Maggiore. Si chiama giardino delle zucche, ma è molto più di questo perché stiamo parlando di un’area di 2 ettari immersa nel verde! I bambini, con il loro carrellino rosso, potranno girovagare per il campo in cerca della loro zucca perfetta.  E non solo, i piccoli visitatori rimarranno stupiti davanti alla piramide di zucche e potranno sfogare tutta la loro energia nell’area gioco con le balle di fieno. In più, per i più grandi, c’è anche l’area ristoro che quest’anno è firmato Sturbucks.

Il biglietto costa 12 euro, si compra on line e con ogni biglietto si ha diritto a una zucca da intagliare o colorare. Ognuno si sceglie la sua “zucca perfetta” nel campo e poi va ai laboratori. I bambini sotto un metro non pagano, ma non hanno la zucca.

 

Allora mums, voi avete già la vostra spaventosissima zucca in casa?

 

Melissa Ceccon
Responsabile editoriale – Mumadvisor

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy