Fashion

Il must-have per l’estate 2020? Il costumino ‘Trovami’ con il microchip

02/07/2020

E’ un brand tutto italiano, che ha inventato una linea di costumi per bambine alla moda…e al sicuro: con un sistema innovativo, infatti, sarà più facile ritrovarsi in caso di smarrimento in spiaggia!

Sicuramente è nei ricordi estivi di molte di voi, la voce del megafono che richiama l’attenzione dei bagnanti perché un bambino si è smarrito ed è stato ritrovato qualche lido più in là. Una paura di molte mamme perché, tra una chiacchierata con il vicino di ombrellone o una sbirciatina al magazine preferito e voilà, basta veramente un secondo di distrazione per perdere di vista il proprio bimbo che, tre le lunghe file di sdraio tutte uguali, facilmente perde l’orientamento.

La novità dell’estate, un costume per ritrovarsi

Per far star tranquilli i genitori è nata una linea di beach wear per bambini che ci è sembrata davvero un’idea interessante: sono in costumini, interamente made in Italy, con all’interno un sistema di microchip. Si chiama Trovami ed è la soluzione creata dalla Mermazing Beachwear per farvi passare in tutta tranquillità le vostre giornate al mare, senza farvi prendere dal panico anche nel caso in cui i vostri piccoli si smarrissero: il tutto grazie ad un’etichetta intelligente che ha al suo interno una tecnologia avanzata che consente di localizzare i bambini.

Come funziona?

La procedura per attivare l’opzione Trovami, qualora si venisse in contatto con una bambina che si è perduta, prevede il solo posizionamento dello smartphone in prossimità del taschino TROVAMI contenente il chip NFC.  Saranno visualizzati immediatamente i dati di contatto (genitori/tutori) e al contempo, sarà possibile chiamarli rapidamente, aprire una chat tramite WhatsApp oppure inviare la posizione del luogo di ritrovamento attraverso la geolocalizzazione dello smartphone. In brevissimo tempo quindi si avrà un contatto diretto con i familiari della bambina.

L’attivazione, invece, è rapida e gratuita: basta solo inserire i propri dati e il PIN.

La sicurezza prima di tutto

Il Chip è privo di batteria, non emette onde ed è totalmente sicuro. Non ha bisogno di manutenzione, ricarica o schede SIM e soprattutto non è un GPS,  quindi non potrà in alcun modo tracciare i vostri spostamenti e quelli dei vostri bambini.

l microchip è resistente sia all’acqua salata, sia a quella dolce e alle alte temperature. Per la sua manutenzione ottimale, basta sciacquare il costume con acqua dolce e detersivo neutro dopo ogni bagno al mare o in piscina.

 

Melissa Ceccon

Mamma di due, moglie di uno, giornalista e autrice del blog Mamma Che Ansia

Vive e lavora nella verdeggiante Brianza, sempre pronta a scrivere e raccontare le storie più interessanti per le mums.

Su Instagram il suo dietro le quinte tra vita zen e ironia.

 

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy