Design & Craft

Il fiocco nascita

15/10/2014

Per dare il benvenuto ai nostri bimbi

15 OTTOBRE 2014

Ecco un altro ordine per un fiocco nascita. E' una femminuccia! Fra poco nascerà. E piacevole sapere di poter contribuire ad annunciare a tutti un cosi lieto evento. Mentre mi metto a lavoro, prendendo colori e pennelli, mi pongo la domanda: ma da dove viene l’usanza del fiocco nascita?

Ho fatto un po' di ricerche ed ecco la storia.

Il fiocco, fin dall’ antichità, è usato come simbolo di vitalità e come segno di omaggio alle divinità. Rappresentava una sorta di amuleto per proteggere i bambini, soprattutto i bimbi maschi che solo fino a qualche decennio fa godevano di maggior “prestigio” rispetto alle femminucce ed erano considerati maggiormente degni di ricevere protezione (tempi ormai passati 🙂 !!)

La scelta del colore del fiocco (rosa, per le femmine e azzurro, per i maschi) non è certo casuale. Sempre secondo le antiche tradizioni, al maschio era collegato il blu, il colore del cielo, che serviva a renderlo vicino alle divinità, e a essere quindi preservato dai mali in terra.

Il rosso è il colore collegato alla fertilità e alla femminilità. Per i bambini i colori azzurro e rosa erano ritenuti più adatti di rosso e blu, essendo più tenui.

Cosi ne sappiamo un po' di più!

Finisco di dipingere il nome e ripasso il tessuto con il ferro da stiro per fissare il colore e renderlo resistente a l’acqua.

Il fiocco è stato imballato e pronto da spedire. Tanti auguri alla mamma e al papà!

Jenny Oyné La vie à pois

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy