Food

Frutta troppo matura? 3 ricette antispreco! Ecco come fare la coulis a crudo.

28/07/2020

In estate si sa, c’è voglia di mangiare fresco e leggero e allora si fa la scorta di frutta, ottima per uno spuntino estivo. Ma quando diventa troppo matura, passa un po’ la voglia non è vero? Abbiamo delle idee salva-sprechi che vi ingolosiranno non poco…

Qual è lo snack preferito dai vostri bimbi mentre guardano i cartoni animati? Da quando la mia bimba, Ludovica, ha iniziato a masticare gli alimenti senza dover essere assistita, non esita a chiedermi uno spuntino che le tenga compagnia. Variamo tra frutta e verdura tagliate a crudo in base al momento della giornata, ma per i frutti di bosco, in particolare per i mirtilli, ha una vera e propria dipendenza! Li lavo velocemente con acqua e bicarbonato, metto in una ciotolina colorata e la osservo da lontano divorare il suo snack (più sano di così…?) 

Nota dolente, i frutti di bosco maturano velocemente e ci risiamo. 

Quante volte mi sono fatta prendere la mano, ne ho comprati in abbondanza (per me e per Ludo) li ho immaginati in coppetta in tutto il loro splendore chiudere una cena estiva organizzata in casa con amici, invece li ritrovo appassiti e dimenticati in frigorifero. Il loro aspetto non è più invitante e l’idea di presentarli agli ospiti così, nudi e crudi, non mi esalta più di tanto. Succede anche a voi?

Non c’è niente di meglio che trovare una soluzione che sia allo stesso tempo buona e facile da preparare! Sapete che possono essere perfetti per colorare un dessert al cucchiaio? Come? 

Con una salsa coulis preparata a crudo,  ciò significa che non dovremo cuocere la frutta ma semplicemente frullarla e adottare qualche accorgimento. La salsa coulis ha origini francesi ed è indicata per guanire i dessert come per esempio:

  1. Gelato Variegato (con gusti: crema, fiordilatte, yogurt o limone)
  2. Cheesecake al cucchiaio con crema “colorata”
  3. Cremoso con coulis a freddo

Mums, iniziamo preparando il nostro cavallo di battaglia! 

COULIS A CRUDO 

Ingredienti 

100 g zucchero a velo 2 cucchiai di succo di limone (mezzo limone) 250 g lamponi maturi (o mirtilli, more, fragole) 

Procedimento 

Dopo aver lavato bene la frutta, la facciamo asciugare qualche istante e poi:

  • Versiamo i lamponi nel boccale del mixer e frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa.
  • Spremiamo mezzo limone e aggiungiamo due cucchiai nel boccale con la crema già frullata.
  • Aiutandoci con un colino, versiamo il composto in un altro recipiente e pressiamo con un cucchiaio in modo tale che il liquido venga filtrato e rimangano in superficie solo le parti più spesse o eventuali semini.
  • Aggiungiamo lo zucchero a velo e continuiamo a mescolare con una frusta a mano (anche una forchetta andrà bene) fino ad ottenere una salsa omogenea.
  • Mettiamo a riposare la coulis in frigorifero dentro ad un tapperware o coperta con pellicola. Se siete di fretta, potete usarla subito.

GUARDA COME FILTRARE LA SALSA ELIMINANDO I SEMINI

SUGGERIMENTO
Possiamo preparare una coulis per ogni frutto di bosco presentando tante ciotole accompagnate da un cucchiaino lasciando che gli ospiti si servano da soli o prepararne una mettendo tutti i frutti di bosco insieme (escluse le fragole). Per quanto riguarda queste ultime, vi consiglio di prepararla separatamente, è davvero squisita! 

 

Fai lo screenshot o salva l'immagine!

 

3 MODI PER SERVIRE UN DESSERT CON COULIS 

 

GELATO VARIEGATO 

È giunto il momento tanto atteso! È l’idea che più vi farà sentire “al sicuro”. Servite le coppette di gelato ed un vassoio con le vostre coppette colme di salsa coulis accompagnate da un cucchiaino per ciascun sapore. Il gioco è fatto mums, ogni invitato sceglierà con quale coulis variegate il proprio gelato e voi dormirete sogni tranquilli. 

 

CHEESECAKE AL CUCCHIAIO 

Ingredienti per 4-6 bicchierini o vasetti in vetro (per esempio i vasetti dello yogurt) 

BASE 120 g biscotti secchi tipo digestive 50 g burro
CREMA 150 ml panna da montare 125 g formaggio spalmabile Philadelphia 50 g zucchero a velo mezzo vasetto di yogurt bianco Coulis di frutti di bosco o fragole (vedi ricetta sopra) 

Procedimento 

  • Prepariamo la coulis seguendo la ricetta sopra e lasciamola riposare in frigorifero. 
  • Facciamo fondere il burro a bagnomaria e mescoliamolo ai biscotti precedentemente sbriciolati.
  • Distribuiamo questa base di biscotto nei bicchieri e li poniamo in frigorifero a rassodare mentre prepariamo la crema.
  • Montiamo la panna con lo zucchero a velo setacciato fino a che non sarà ben soda
  • In una ciotola a parte amalgamiamo con una frusta elettrica il formaggio e lo yogurt
  • Uniamo alla panna il composto al formaggio e mescoliamo dall’alto verso il basso per evitare di smontare la crema.

Adesso arriva il bello!! Possiamo procedere in due modi:

  • Versiamo la crema ottenuta sulla base biscotto e come ultimo strato versiamo max 6 mm di coulis;
  • Dividiamo la crema ottenuta in due ciotole diverse, una la lasciamo la crema bianca e nell’altra aggiungiamo la coulis che abbiamo preparato e amalgamiamo fino ad ottenere una crema rosa o violacea (dipende con quale frutto avete preparato la salsa coulis).

A questo punto versate le creme, una dopo l’altra, sopra la base biscotto formando due o tre strati di colore diverso. Copriamo con un velo di pellicola trasparente e mettiamo a riposare in frigorifero 2 ore prima di servire. Dolce pronto! 

 

CREMOSO CON COULIS A FREDDO 

L’ultima, non meno golosa, ricetta è simile alla 2, ma più leggera perchè andiamo ad eliminare i biscotti. Non solo, la crema verrà servita in coppe da macedonia singole di media grandezza e la salsa coulis verrà versata sulla superficie bianca solo prima di servire il dessert. 

CREMA per 6 coppette da macedonia 

300 ml panna da montare 250 g formaggio spalmabile Philadelphia 100 g zucchero a velo 1 vasetto di yogurt bianco Coulis di frutti di bosco o fragole (vedi ricetta sopra)

Procedimento 

  • Montiamo la panna con lo zucchero a velo setacciato fino a che non sarà ben soda – In una ciotola a parte amalgamiamo con una frusta elettrica il formaggio e lo yogurt;
  • Uniamo alla panna il composto al formaggio e mescoliamo dall’alto verso il basso per evitare di  smontare la crema.
  • Mettiamo a riposare la crema in frigorifero coprendola con uno strato di pellicola trasparente almeno 2 ore.
  • Prepariamo la coulis seguendo la ricetta che trovate sopra.
  • Serviamo la quantità di crema desiderata nelle coppe. Con l’aiuto di un cucchiaio, decoriamo la superficie bianca con la coulis che avrete precedentemente preparato. 

 

Tre soluzioni, una più golosa dell’altra che ne dite mums?! Fateci sapere quale vi piace di più! 

 

 

Camilla, architetto e foodstylist.

Mamma di Ludovica, 4 anni, adora cucinare. Ama l’arte e la fotografia.  | Per passione e per lavoro, cura e compone set fotografici food.

 

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy