School Corner

Andersen International School, vicino a studenti e famiglie grazie allo Smart Learning

20/04/2020

In seguito alla chiusura delle scuole, dapprima in Lombardia, poi in tutta Italia, la Scuola ha sviluppato in brevissimo tempo attività di smart learning diversificate per i suoi 500 studenti che vanno dai 14 mesi ai 18 anni.

 

Della Andersen International School non è certamente la prima volta che ve ne parliamo: situata nel cuore di Milano (viale Argonne – Città Studi),  questa scuola privata internazionale è unica nel suo genere. Non solo perché è la prima ed unica scuola ad avere la Middle School e High School paritarie, ma perché è strutturata come un vero e proprio British Campus, molto simile a quello delle serie tv che da sempre spopolano tra i più giovani.

La macro struttura, infatti, dispone di enormi spazi interni adibiti a classi, laboratori, spazi ricreativi, palestre, mense, auditorium e  teatro. A tutto questo si aggiungono oltre 15.000 mq di parco immerso nel verde e in cui spiccano i campi da calcetto, atletica, salto in lungo, corsa, pallavolo e basket.

Una scuola che non si è mai fermata, nemmeno durante l’emergenza dettata dal Coronaviurs che ha costretto la chiusura di tutti gli Istituti scolastici in Italia, ma che è si è re-inventata rimanendo accanto ai suoi studenti e alle loro famiglia. 

Andersen International School ai tempi del Covid-19

In seguito al decreto legge del 23 febbraio in cui si stabiliva la chiusura delle scuole in Lombardia, la scuola ha sviluppato in brevissimo tempo una struttura di Smart Learning che potesse garantire continuità formativa agli oltre 500 iscritti, che vanno dai 14 mesi ai 18 anni.

Ad oggi tutta la scuola si avvale della suite di Google – Google for Education: uno strumento che ha permesso fin da subito uno scambio continuo tra docenti, studenti e genitori, che collaborano in modo attivo fornendo spunti di miglioramento, contribuendo a trasformare quella che è una situazione di difficoltà per il nostro Paese in una opportunità di miglioramento e di implementazione delle già esistenti tecnologie di smart learning.

“A partire dalla scuola primaria ogni alunno ha a disposizione il suo indirizzo gmail e grazie a questo ognuno di loro ha accesso alle varie aree che la suite Google mette a disposizione. La nostra scuola aveva già scelto e individuato Google come miglior tecnologia didattica per lo scambio di materiali, informazioni, video e molto altro, si è trattato solo di creare una routine quotidiana e una metodologia di insegnamento basata sulla piattaforma” commenta Ms Juliet Rawles, Principal della Andersen International School.

Le lezioni della scuola primaria si svolgono dalle 8.45 alle 12.30 e includono le varie materie del programma scolastico.

 

Lezioni quotidiane di mezz’ora, attività artistiche e materiali multimediali, l’obiettivo è quello di mantenere alta l’attenzione con un programma formativo calibrato sulla fascia di età a cui si rivolge.

SCUOLA PRIMARIA

La scuola primaria sfrutta principalmente l’app di Google Meet che offre la possibilità di fare vere e proprie lezioni online con gli insegnanti, individuali o di gruppo. Questa app è perfetta per la fascia di età che va dai 5/6 anni agli 11 anni.

Per evitare che gli studenti della scuola primaria stiano al PC troppe ore al giorno, le lezioni con gli insegnanti di classe hanno la durata di 30 minuti e si svolgono durante la mattina. Tra una lezione e l’altra vi sono dei break per dare la possibilità di recuperare l’attenzione e distogliere lo sguardo dal PC per qualche minuto. “È importante ricordare, infatti, che essere da soli davanti ad un PC non è come essere in classe e l’apprendimento segue un percorso diverso.” – spiega Ms Rawles.

Il pomeriggio i ragazzi ricevono dagli insegnanti specialisti compiti e attività creative in powerpoint su materie artistiche come Musica, Arte, PE, Drama in cui è possibile svolgere il lavoro anche senza dover stare necessariamente davanti ad uno schermo.

Per le classi della Upper Primary school (IV e V elementare) sono stati aggiunti degli approfondimenti ( Es,Drama, Art) per permettere di portare avanti il fitto programma scolastico, senza rimanere indietro.

Tutte le materie sono integrate con materiale extra preparato a parte giornalmente dagli insegnanti: powerpoint, video tratti da youtube oppure filmati di loro stessi, immagini, articoli, spunti di riflessione ecc.

SCUOLA MEDIA E LICEO

Google Classroom per scuola Media e Liceo: sistema di apprendimento efficace già testato negli anni precedenti

La scuola media e il Liceo sfruttano invece Google Classroom: un’app più estesa che può essere meglio sfruttata e gestita dai ragazzi più grandi. Questo sistema, già ampiamente sfruttato negli anni precedenti, ha permesso alla scuola media e al liceo di passare immediatamente ad un sistema di apprendimento online molto efficace e apprezzato da insegnanti e studenti.

Le lezioni si svolgono durante l’arco della mattinata e sono di una durata superiore rispetto a quelle della scuola elementare in considerazione della maggior autonomia e capacità di mantenere l’attenzione degli studenti più grandi. In ogni caso il pomeriggio è dedicato agli approfondimenti delle materie specialistiche (arte, musica, drama, robotica, ginnastica), allo studio e ai compiti. La consegna dei lavori svolti a casa avviene sempre attraverso Google Drive.

SCUOLA D’INFANZIA

Nursery e Pre-Primary School: materiali didattici e spunti per attività off line

I bambini che frequentano la nursery e la pre-primary school (fino ai 4 anni) svolgono prevalentemente attività off line. Le insegnanti hanno lavorato per creare ex novo materiali e attività con forte valenza ludica che permettessero allo stesso tempo di passare contenuti (in modo da fare vera e propria didattica a distanza) adatti sia all’età dei bambini e alle loro modalità di apprendimento che alle esigenze delle famiglie, quindi fruibili in modo assolutamente flessibile. Hanno così creato e inviato video, Power Point corredati di file audio, canzoni, lavoretti da fare a casa, letture di storie animate e molto altro.

Quando i bambini sono così piccoli è anche difficile far rispettare loro un timetable prestabilito: le famiglie hanno bisogno di poter organizzare il lavoro con i figli in modo più autonomo e avendo tutti i materiali settimanalmente possono scegliere quale attività affrontare in ogni momento, a seconda delle proprie esigenze.” – spiega la Principal.

A proposito della Andersen International School

Nata nel 2001 dal sogno della sua creatrice e fondatrice, Bianca Parravicini, la scuola è la prima ed unica scuola privata Internazionale a Milano ad avere Middle School e High school Paritarie. Accanto agli spazi interni ed esterni della scuola, che rappresentano un vero e proprio punto di forza, il tratto di eccellenza è rappresentato dai programmi britannici (English National Curriculum)  e dagli insegnanti, tutti madrelingua inglesi e specializzanti nell’insegnamento dall’infanzia all’età evolutiva.

 a scuola ospita bambini dalla Nursery (14 mesi) alla High School – Liceo scientifico Internazionale con un’offerta formativa globale unica: la scuola media e il liceo fanno della Andersen l’unica scuola di Milano ad essere conforme sia al programma scolastico nazionale inglese che al sistema Nazionale Italiano (MIUR) ed in quanto tale ad essere paritaria. Questo perché sia la Middle School che la High School sono state concepite per poter consentire ai suoi studenti di frequentare sia le scuole italiane (licei e università) che quelle estere (percorsi di studio in high school e università inglesi, americani, internazionali, ..)

 

MumTeam in collaborazione con

Andersen International School 

 

 

 

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy