Gelateria

La storia

Tutto è iniziato a Rimini nel 1947, nel laboratorio di un artigiano gelatiere che faceva di una passione la sua professione. Vito Zucchi, grazie alla sua fervida fantasia e basandosi sui pochi ingredienti presenti allora, ideò una vasta gamma di gusti di qualità, realizzati ancora oggi nei nostri punti vendita.

Scegliendo accuratamente i migliori ingredienti, ogni giorno creava un gelato che potesse far sorridere i bambini e che arrivasse al cuore di tutti.

“È dal profumo dello zabaione che mi ritorna in mente quando il babbo cuoceva sul fuoco, dentro un pentolone di rame, quegli ingredienti dei quali non conoscevo il nome ma solo il sapore.” Massimiliano Zucchi

Dopo oltre sessanta anni le nostre ricette sono rimaste le stesse di un tempo, mantendo la naturale cremosità del gelato.
Da due generazioni, continuiamo a svolgere con passione questo mestiere e a tramandarlo in tutte le nostre gelaterie in cui continuiamo a coccolare e sorprende i nostri clienti.

“Ora capiamo che questi ricordi non appartengono solo alla nostra famiglia ma a tutte quelle persone che, come una volta, ancora oggi scelgono La Romana.”
Ivano Zucchi

Abbiamo visto crescere molte generazioni. Le gelaterie La Romana sono da sempre frequentate dai giovanissimi: bambini di oggi, ma anche di ieri che ricordano la spensieratezza dell’infanzia. Siamo particolarmente attenti al nostro piccolo pubblico perciò ci teniamo a farli sentire a proprio agio, costruendo progetti ad hoc come concorsi di disegno, bavaglini per non sporcarsi o lavagne su cui disegnare in gelateria.

L’ultima novità introdotta è la nostra Baby Card, una card prepagata in formato mini con cui i bambini possono sentirsi più grandi e offrire il gelato questa volta ai propri genitori.

Biciclette e gelato – La passione di Piacenza

Il filo conduttore che accomuna queste due creazioni dell’uomo, apparentemente così lontane, è la passione per un mestiere in cui manualità e creatività conferiscono l’unicità del prodotto finale.
Non tutti sanno che la gelateria di Piacenza, inaugurata nel 2014, sorge sopra ad un ex negozio storico di biciclette, il cui proprietario Carlo Rivaroli riuscì a diventare ben presto noto in città per realizzare bici su misura, costruite secondo le richieste dei committenti.

Nonostante la chiusura nel 2013 della storica bottega, rimane inalterata l’artigianalità espressa sotto altre vesti.
Nel nostro laboratorio artigianale realizziamo specialità di pasticceria tramandate da antiche ricette e create su ordinazione secondo l’esigenza dei clienti, proprio come faceva il sig. Rivaroli negli anni Venti del Novecento.

Piacenza, città dell’Emilia-Romagna, terra di motori ed eccellenze gastronomiche, fa dell’amore per le cose semplici una passione da tramandare e un valore da conservare.

Google maps

Recensioni

  1. Giulia ha scritto il

    Il gelato più buono.
    Il gelato è buonissimo! Mia figlia è felicissima di andare a prendere qui il gelato perchè le viene sempre offerto un cucchiaino di assaggio. Bellissima l’idea della Baby card.

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Segnala un’attività

Do il consenso ai fini commerciali.
Ho letto la normativa sulla privacy