Globo Giocattoli: liberi di giocare, liberi di crescere.

 

 

MARZO 2018

Per me, scegliere il gioco giusto per mio figlio è diventato importante tanto quanto scegliere la verdura più fresca al supermercato. Massima attenzione, insomma. Perché per lui giocare è una cosa seria e per me è rassicurante sapere che tra le mani abbia oggetti adatti a lui, sicuri e soprattutto educativi

Prima di mettere al mondo il mio bambino, mi ero ripromessa che mai e poi mai, una volta diventata mamma, avrei riempito la casa di giocattoli … ovviamente così non è stato. Oramai il mio shopping è dedicato interamente a lui e, se una volta il corriere citofonava per consegnarmi pacchi con qualche nuovo paio di scarpe, oggi arrivano solo scatole con prodotti per l’infanzia: vestitini, scarpine, giochi….

Che devo fare? E’ più forte di me … Ultimamente ho scoperto il meraviglioso mondo di Globo Giocattoli, un negozio che offre davvero una vasta gamma di scelta e ha diverse marche di giochi che sanno davvero accontentare tutti i gusti, sia di noi genitori che dei nostri bambini.

 

Legnoland: puzzle fantasia

 

Io, per esempio, sono un po’ Montessoriana e, ai giochi tutte lucini e suoni, prediligo sempre qualcosa fatto in legno e che possa stimolare la creatività e la manualità del mio ometto. Grazie a Globo Giocattoli ho scoperto la marca Legnoland che mi ha conquistata subito! Scegliere non è stato facile (avrei comprato un sacco di giochi) ma dato che il mio ometto adesso è nella fase in cui ha imparato a fare i versi degli animali, ho optato per il Puzzle Fantasia. Sono delle meravigliose tavole di legno che raffigurano gli animali selvatici, quelli della fattoria e quelli del mare e il mio bimbo deve associare immagini e sagome e poi incastrare i pezzi. 

Lo adora!!! E’ il nostro gioco preferito da fare insieme la sera, sul tappeto, prima della nanna. E’ un’attività molto versatile perché si può giocare in diversi: una volta si fanno tutti i versi degli animali, la volta dopo si gioca solo ad indovinare le figure, oppure nei momenti di maggior stanchezza si possono inventare delle simpatiche storielle usando le sagome in legno come marionette. Insomma, spazio alla fantasia!

 

Vitamina G e il banchetto del baby bricolage

 

Eh niente, se io sono fissata con i giochi in legno mio marito è un pochettino fissato con tutti i giochi che hanno a che fare con il mondo delle costruzioni: ruspe, ruspette, camioncini … Neanche a dirlo, pure lui ha trovato il suo gioco preferito su Globo Giocattoli: il tavolino baby-bricolage di Vitamina G. E devo dirvelo mamme, vedere il mio bimbo così intento a seguire le orme del papà e imparare il suo lavoro attraverso il gioco, mi riempie il cuore di gioia perché mi rendo conto che quel momento di svago, non è un momento “perso”: ma un momento di crescita, scoperte e conoscenza e credo che sia questo il regalo più importante che noi genitori possiamo fare ai nostri figli. Ma emozioni a parte, devo dire che sono rimasta super soddisfatta della qualità dei materiali: nonostante l’uso che ne fa mio figlio, saltandoci sopra o prendendolo a martellate, la plastica non si è ancora rovinata né rotta, ed è una qualità da non sottovalutare. Stesso discorso lo posso fare anche per il puzzle in legno, che è ancora perfettamente intatto nonostante ci giochiamo praticamente ogni sera da più di un mese. Sembrano banalità, ma voi mamme lo sapete quanto sia importante far giocare bene i nostri figli … e comunque, questo banchetto bricolage è davvero carinissimo! E il mio bimbo lo tira fuori ogni volta che alla tv guardiamo Manny TuttoFare: è felicissimo di avere tutto gli attrezzi identici a quelli che vede nel cartone e mi fa morire dal ridere quando fa finta di aggiustare le cose in giro per casa!!!

 

Melissa Ceccon  Blogger di Mamma che Ansia ( IG @mamma_che_ansia) |  giornalista per MBnews.it