A Milano sorge il primo hospice pediatrico della Lombardia: il progetto di Vidas oramai è una realtà.

 “E’ stato un incontro emozionante e allo stesso tempo difficile. Sono tornata a casa provata, ma arricchita. Ho incontrato persone straordinarie, forti e piene di vita e di coraggio”. (Silvia Esposito, fondatrice di MumAdvisor).

 

L’obiettivo di Mumadvisor, fin dalla sua nascita, è stato sostanzialmente uno: quello di poter essere un punto di riferimento per i genitori. Un incubatore di consigli, recensioni e notizie che potessero essere utili a voi mamme e a voi papà: dai locali family-friendly fino alle scuole più innovative vicino a casa vostra. Ogni giorno, grazie a voi, conosciamo persone nuove, mondi nuovi e realtà bellissime. Come quella di cui vi vogliamo parlare in questo articolo e che ci sta particolarmente a cuore. Siamo davvero onorate di potervi parlare di Vidas e del loro nuovo e importante progetto.

 Dal 1982, Vidas, assiste gratuitamente i malati inguaribili a Milano e nell’Hinterland e dal 2015 hanno creato un servizio dedicato ai bambini e ai ragazzi e nel 2016 è partita la costruzione del primo hospice pediatrico in Lombardia e noi lo abbiamo visitato per voi.

#MumadvisorAtWork: un tour nel cantiere della Casa Sollievo Bimbi

Ad alcuni genitori, la vita ha riservato una prova durissima: quella di dover assistere figli malati e inguaribili. Un percorso tutto in salita che, da fuori, incute paura. Ma mettendo un piede dentro il cantiere di Casa Sollievo Bimbi siamo state travolte da amore, umiltà e da una voglia di vita che mai ci saremmo aspettate. Questa struttura che abbiamo avuto la possibilità di visitare in anteprima, è meravigliosa, non solo per il suo fine: qui i bambini potranno trascorrere momenti felici grazie a degli ampi locali destinati proprio al gioco, alla ricreazione e alla creatività. Perché fondamentalmente è di queste semplice cose di cui un bambino ha bisogno.

“Tutti siamo stati bambini. Non dimentichiamocelo”.

La filosofia di Vidas è sempre stata una sola: restituire diritti e dignità alla persona malata fino alla fine. Casa Sollievo Bimbi, dunque, nasce per essere un ponte tra la vera casa di questi bimbi, il loro nido, e l’ospedale il luogo necessario per curarli. “Vogliamo favorire un passaggio protetto e poco traumatico. Si tratta dei così detti ricoveri di abilitazione, cioè forniamo ai genitori la possibilità di acquisire confidenza con strumenti tecnologici, da utilizzare poi a casa, spesso indispensabili a garantire la sopravvivenza dei loro figli – ci spiegano i volontari di Vidas - La Casa Sollievo Bimbimeno medicalizzata di un ospedale, ma più protetta di un’abitazione – sarà il luogo in cui i genitori si riconosceranno capaci di assistere i loro piccoli e servirà per aiutarli a tornare a casa”.

 

 

Un bambino, in fondo, ha bisogno di poche cose: un ambiente adatto a lui, sorrisi e abbracci a non finire e soprattutto tutto l’amore di mamma e papà. Per questo il progetto edilizio di Casa Sollievo Bimbi prevede anche dei veri e propri mini appartamenti che possono ospitare l’intera famiglia e se necessario accoglieranno i minori per periodi di sollievo, quando la famiglia avrà bisogno di momenti di riposo per recuperare almeno una parte dell’energia richiesta dall’assistenza a bambini gravemente malati. Infine ci sarà posto anche per accompagnare i bambini che per ragioni sociali e abitative non potranno trascorrere a casa l’ultimo tempo della loro vita offrendo anche spazi rispettosi dei bisogni di intimità che i diversi momenti della vita e della malattia richiedono.

E non solo. Il nuovo edificio, la cui costruzione sarà ultimata secondo previsioni a ottobre 2018, si svilupperà su sei piani, per un totale di 6.400 mq. Oltre agli spazi dedicati ai minori e alle loro famiglie, la struttura ospiterà anche un nuovo Centro Ricerca Scientifica su patologie e terapie relative all’età pediatrica, il Centro Studi e Formazione Vidas, attivo dal 1999, e l’Unità Discipline Umanistiche, che si occuperà di diffondere approfondite conoscenza sull’universo del sapere umano.

 

 

Il modo più semplice per farlo è semplicemente farlo

Questo il motto di Vidas, che è diventato anche il nostro. Non poteva essere altrimenti.

Siamo state davvero felici di essere state contattate da Vidas che ci ha scelte per poter dar voce alla loro realtà. Nel nostro piccolo, attraverso il canale di Mumadvisor, cerchiamo di aiutare questa associazione, che forse non tutti conoscono, a sensibilizzare sempre più persone su questo argomento, cosi importante e difficile da trattare. Ma non vogliamo essere sole in questo percorso, cerchiamo anche il vostro supporto perché anche voi, come noi, potreste aiutare attivamente alla realizzazione di Casa Sollievo Bimbi con un piccolo gesto che però sarà prezioso per tutti questi bimbi.

Quindi, continuate  a seguirci perché presto vi aggiorneremo sul progetto Vidas e Casa Sollievo Bimbi.

 

Il team di MumAdvisor