Corsi di Psicomotricità educativa di gruppo per bambini dai 3 ai 6 anni

Cos’è la psicomotricità educativa

La psicomotricità è una disciplina basata sul gioco che intende supportare i processi di sviluppo dell’infanzia, valorizzando il bambino e ha come caratteristica la visione globale, oltre che quella non settoriale, dei vari aspetti dell’evoluzione infantile, l’uso del corpo, del movimento/gioco come strumenti per considerare il bambino nella sua globalità espressiva.

La pratica psicomotoria si avvale di strategie, tecniche e percorsi educativi capaci di dare ascolto ai bisogni ma anche ai desideri dei bambini ed è un intervento connotato da una particolare emotività e giocosità fuori dalla norma della routine educativa.

 

Gli obiettivi generali sono:

promozione e facilitazione dell’espressività;

il potenziamento delle caratteristiche individuali;

lo sviluppo della creatività;

il superamento di difficoltà di adattamento;

l’arricchimento delle capacità relazionali;

lo sviluppo dell’autostima;

la promozione di una visione positiva del bambino, come soggetto competente, creativo, attivatore di connessioni importanti per la propria evoluzione personale.

A chi si rivolge:

L’educazione psicomotoria si rivolge a piccoli gruppi (max 10) di bambini della fascia di età 3-6 anni. Il progetto ha una durata annuale, da ottobre a giugno, con la possibilità di inserimento durante l’anno.

Dove si svolge l’attività:

Gli incontri si svolgono in uno spazio semplice e trasformabile, un ambiente facilitante, costruito ad hoc, nel quale ogni bambino può esprimersi liberamente, trovare amici, vivere in una dimensione ludica gratificante e condividere spazi materiali.

Quali sono i materiali utilizzati:

La psicomotricità si avvale di materiali semplici, duttili e polimorfi per consentire ai bambini la libera espressione della creatività. Questi sono: i solidi di gommapiuma, le stoffe, i foulards, le bandane, i grandi teli, le corde, i palloni, i cerchi, i bastoni, i grandi fogli di carta, i pennarelli, i colori ed i piccoli materiali.

Un altro elemento che viene utilizzato per sostenere l’evoluzione del gioco è l’accompagnamento musicale volto a favorire il rilassamento o ad accentuare una dimensione di avventura, oltre che a sostenere ed accompagnare la costruzione collettiva degli spazi.

Associazione Abibò

Via C. Porta 30 – 22036 Erba (Co)

Tel. 031 3355077 – 392 3788273