Inglese, musica, sport, arte e tanto divertimento. Questa la ricetta del successo di Fun and School, una realtà polifunzionale di Milano che è pronta ad accogliere i bambini durante l'estate con dei campus estivi super divertenti e stimolanti!

 

APRILE 2019

“Ogni divertimento è un’educazione più efficace della scuola perché fa appello all’emozione e non all’intelligenza”. Ed è con questa filosofia che nasce Fun and School, una realtà polifunzionale rivolta all'educazione dei bambini  che si pone una missione importante: di seguire la crescita e lo sviluppo dei bambini sotto ogni punto di vista, seguendo e stimolando le loro inclinazioni e attitudini senza però dimenticarsi di un elemento fondamentale, cioè il gioco e il divertimento.

Una realtà, quella di Fun and School, giovane e dinamica che si sta già preparando ad accogliere bambini e ragazzi durante la lunga pausa estiva, a chiusura delle scuole. Per un genitore, la scelta dei campus non è mai semplice, visto la numerosa proposta. Ecco perché noi abbiamo deciso di incontrare direttamente Josephine Eve, co-founder e headteacher di Fun and School, per farci raccontare meglio cos’è e come nasce questa bella realtà milanese e soprattutto cosa offre a bambini e genitori. Pronte a scoprirla insieme a noi?

Come nasce Fun and School e perché?

Fun and School nasce dall’unione di quattro associazioni: Fun'n'Sport (sport), Elmodernista (arte), Motivatamente (team di psicologhe) e Afterschool (scuola di inglese). L'esigenza è stata quella di unire le forze per creare un'unica realtà poliedrica, ci piace pensare che genitori e bambini si possano rivolgere a un'unica struttura che offra un servizio completo. Siamo inoltre convinti che l'esperienza personale di ognuno di noi ci permetta di offrire un servizio migliore: l'umiltà, il lavoro di squadra e la voglia di crescere hanno creato questa bellissima famiglia. Educatori dell’arte terapia, insegnanti madrelingua certificati, istruttori sportivi laureati e psicologi si confrontano quotidianamente su progetti e idee per il benessere dei bimbi.

Come scegliete le attività da proporre?

Le attività proposte sono il frutto di un lavoro coordinato tra i nostri educatori/istruttori e il nostro team di psicologhe. Tutti i corsi sportivi, artistici e in lingua sono studiati per permettere al bambino di esprimersi e al tempo stesso apprendere, che sia la comunicazione in inglese o sia il gioco di squadra. Altro punto fondamentale è l'aspetto ludico, il divertimento dei bambini è la nostra base di partenza, attraverso il quale catturiamo la loro attenzione e stimoliamo le loro capacità.

Quali sono oggi – secondo te – le esigenze dei genitori e i bisogni dei bambini?

Esistono molteplici risposte ma credo che la primaria esigenza dei genitori sia quella di preparare i propri figli alla vita dando loro tutte le possibilità per affrontarla al meglio, questo può spaziare dalla preparazione scolastica, alla pratica di uno sport, dalla conoscenza di una lingua all'apprendimento di uno strumento musicale. E ritengo che tutto ciò debba avvenire in un ambiente sicuro e professionale. Tutti i genitori hanno a cuore la stessa cosa: la felicità dei propri figli. Queste esigenze vanno di pari passo con i bisogni dei bambini, cioè poter godere delle migliori opportunità, in modo da essere felici ora, e soprattutto realizzati nel futuro. Inoltre i bambini vogliono divertirsi, e noi condividiamo in pieno, non a caso la parola “fun” è presente nel nostro nome!

VOGLIA DI ESTATE! ECCO I CAMPUS ESTIVI DI FUN AND SCHOOL

 

Manca ancora qualche mese alla chiusura delle scuole, ma le mamme – previdenti – cominciano già ora a cercare campus estivi interessanti e stimolanti per i loro bimbi. Qual è la vostra proposta?

Proponiamo diversi summer camp a Milano e anche a Sestriere, presso il villaggio olimpico. La nostra proposta è orientata al futuro e al benessere dei bambini. Per questo motivo una parte fondamentale della giornata viene dedicata all'inglese, che viene proposto ai bambini attraverso il metodo Afterschool da insegnanti madrelingua. Non è tutto, i nostri educatori esperti in arte terapia aiuteranno a sprigionare la creatività e le emozioni, mentre i nostri istruttori sportivi insegneranno valori importanti come il team work e self confidence attraverso sport e giochi psicomotori.

Uno dei vostri punti di forza è quello di offrire un’esperienza a 360° ai bambini. Cioè?

Al giorno d'oggi i bimbi sono multitasking e veloci nel pensare e nell'agire e noi di Fun and School ci siamo adeguati a loro. La collaborazione del nostro team ci permette di offrire un'esperienza completa, che in una società esigente come la nostra non può che giovare al bambino. Oltretutto per i genitori è sicuramente più agevole rivolgersi ad un'unica struttura di cui sono soddisfatti e si fidano. Oltre ai singoli corsi di arte, sport e inglese proponiamo corsi integrati per sviluppare al meglio le capacità dei bambini, ne sono un esempio lo sport creativo e il teatro in inglese. 

Dopo un lungo inverno e tanti mesi impegnati tra scuola e compiti a casa, i ragazzi hanno solo voglia – giustamente – di divertirsi. Che tipo di attività avete pensato per loro? Ci fai qualche esempio?

Non smetterò mai di ripeterlo, il divertimento è necessario e fondamentale! Abbiamo diverse proposte e vogliamo che i bimbi partecipino alla scelta di queste attività. Ci saranno dei laboratori artistici in cui i bimbi creeranno con le loro mani e disegneranno, corsi di teatro e musica, lezioni di inglese con giochi in lingua, per non parlare di tutti i giochi psicomotori e le attività sportive. Sottolineo che diamo molta importanza all'inglese, per questo prediligiamo la comunicazione in lingua tra educatori e bambini nel corso della giornata.

Oltre ai campus avete anche un’interessante proposta di laboratori: quello dei sogni, quello del fallimento, quello dei supereroi …. ce li racconti?

Questi laboratori sono creati insieme ai nostri psicologi, e hanno lo scopo di trasmettere le cosiddette “soft skills”, quegli attributi personali, i tratti del carattere, i segnali sociali intrinseci e le abilità comunicative necessarie per il successo nella vita di tutti i giorni. In questo mondo sempre più competitivo, per noi è molto importante che il bimbo sia preparato e consapevole delle sue potenzialità proprio come delle sue debolezze, per poter così sfruttare al massimo le sue capacità. Un esempio è il laboratorio del fallimento, in cui insegniamo la resilienza e l’importanza del team work o come nel laboratorio dei supereroi dove cerchiamo di sviluppare capacità come l'autoefficacy.

 

 

E SE VI ISCRIVETE AI CAMPUS ESTIVI DI FUN AND SCHOOL PRIMA DI PASQUA …

Mums le iscrizioni sono già aperte!!!

E iscrivendosi entro Pasqua è possibile godere di sconti vantaggiosi.

Per iscriversi o avere ulteriori informazioni è sufficiente mandare una mail a info@funandschool.com oppure chiamare la nostra fantastica Giulia al numero 3382427129

 

 

 

Melissa Ceccon di Mamma che Ansia IG @mamma_che_ansia